Chi siamo

Art Up Facilitatori Arte Salute è un’ Associazione di Promozione Sociale.

L’obiettivo di Art Up è di superare alcune barriere culturali, promuovendo l’accessibilità non solo degli spazi fisici, ma anche di quelli mentali, attraverso l’arte, atteggiamento riassumibile nello slogan:

“Hai paura della follia? Noi parliamo d’arte!”

Art Up ha come scopo la divulgazione dell’arte e, attraverso l’arte, la promozione delle capacità personali di chi si avvicina a questo mondo con l’idea che l’arte e lo stare insieme siano risorse che posso aumentare la tolleranza e l’accettazione dell’Altro. Una delle finalità diventa quindi riuscire a stimolare in chi ascolta l’idea che l’arte sia una chiave per sviluppare l’accessibilità tra mondi, in cui la diversità ha piena centralità.

Il progetto Art Up è nato e sostenuto da una collaborazione tra il Programma Innovativo Regionale (PIR TR38/106 – Integrazione lavorativa per pazienti psichiatrici), la Piattaforma Integr@lavoro (tavolo che riunisce i referenti dei Poli Lavoro dei DSM del territorio milanese), il Terzo Settore Familiari e il Coordinamento delle Associazioni Milanesi della Salute Mentale.

Art Up si pone come sviluppo di Affetti-Effetti dell’Arte, corso di Formazione per persone attraversate da disagio psichico, un progetto nato nel 2013 al Museo del Novecento di Milano che ha visto un gruppo di soggetti fragili ingaggiarsi, prepararsi e affrontare, come Facilitatori Arte Salute i cittadini che accedono ai musei, apportando competenza e passione.

Nel giugno 2016 Art Up si è costituita come associazione di promozione sociale ed è riuscita ad aggiudicarsi, tramite bando del Comune di Milano, uno spazio all’interno della Casa Solidale di Villa Finzi (via S. Erlembardo 4, Milano).

ArtUp Facilitatori Arte e Salute APS – C.F. 97752600151 ha ricevuto nell’anno 2020 dal Comune di Milano la somma di euro 11.160,00 come contributo alla realizzazione di iniziative e percorsi di inclusione sociale delle persone con disagio psichico.

In ottemperanza agli obblighi di trasparenza e pubblicità, posti a carico di associazioni, fondazioni, Onlus e imprese dall’art. 1, c. 125-129 della L. 124/2017, in riferimento ai rapporti economici intercorsi con la pubblica amministrazione e con altri soggetti pubblici come modificato dal Decreto Crescita (in GU n.151 del 29-6-2019 – Suppl. Ordinario n. 26)

STATUTO